Nizza. Pastore di Fiumedinisi in stato di ebbrezza disarmato e arrestato dai carabinieri

NIZZA – I carabinieri della stazione di Alì Terme hanno arrestato, in flagranza di reato, un pastore di 40 anni, Antonino Rasconà, di Fiumedinisi. I militari dell’Arma, su segnalazione della Centrale operativa di Messina, sono intervenuti in piazza col. Interdonato, a Nizza di Sicilia, dove era stata indicata la presenza di un uomo in evidente stato di ebbrezza, che brandiva un coltello e minacciava i passanti. I carabinieri sono riusciti a disarmarlo, nonostante Rasconà opponeva resistenza, aggredendoli.

  

Leave a Response