Autostrade siciliane. Panarello: “Governo si opponga a revoca gestione Cas”

MESSINA – “È l’ultimo atto dello scippo che il governo nazionale ha attuato nei confronti della Sicilia”. Lo dice Filippo Panarello, deputato regionale del Pd, commentando la notifica al Consorzio per le autostrade siciliane (Cas) del provvedimento di decadenza della concessione e del passaggio della gestione all’Anas. “Si apre una fase di incertezza, che può penalizzare sia i dipendenti che i lavori di ammodernamento in corso dei tratti autostradali. Ci aspettiamo un’iniziativa ferma da parte del governo regionale – conclude Panarello – per contrastare in tutte le sedi opportune un’azione che penalizza la Sicilia, i lavoratori e gli utenti dell’autostrada”.

Leave a Response