Itala. Discarica in contrada Giardino: sindaco e suo predecessore, tecnici comunali e direttore dell’Ato4 rinviati a giudizio

ITALA – Il sindaco di Itala Antonio Miceli, il suo predecessore Antonino Crisafulli, i tecnici comunali Giovanni Cuppari e Giacomo Cucinotta e  il direttore dell’Ato4 rifiuti, Arturo Vallone, sono stati rinviati a giudizio per aver realizzato, gestito e comunque non impedito la formazione di una discarica abusiva nell’area ecologica in contrada Giardino, a Itala. Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, in quell’area dovevano essere conferiti solo elettrodomestici ed altro materiale ingombrante in disuso e non rifiuti d’ogni genere, compreso materiale proveniente da lavori edili. Di qui la dec9isione della Procura della Repubblica di Messina, dettata dalla presunta violazione ddelle normative sull’inquinamento ambientale. L’inchiesta era scattata agli inizi del 2008.

Leave a Response