Taormina. L’associazione Imprenditori chiede un incontro urgente al sindaco Passalacqua

TAORMINA – Si è riunito il consiglio direttivo dell’Associazione Imprenditori per Taormina per ufficializzare la nomina dei nuovi tre consiglieri: Antonio Vinciguerra (primo dei non eletti alle ultime elezioni), Sergio Spadoni e Roberto D’Arienzo, nominati all’unanimità dall’assemblea dei soci svoltasi presso il teatro San Giorgio.
Il presidente Franco Parisi aveva sentito la necessità di convocare prima della fine dell’anno un’ssemblea per informare tutti i soci sull’attività svolta e per coinvolgerli nei preparativi del Natale, ascoltare le opinioni di tutti e fare delle scelte condivise, inoltre da tempo si sentiva la necessità di modificare alcuni articoli dello statuto che non permettevano una successione di consiglieri.
Dopo la relazione sulle molteplici attività svolte durante l’anno, l’assemblea all’unanimità ha approvato le modifiche e le aggiunte allo statuto. Ciò ha permesso di colmare i posti vacanti all’interno del consiglio direttivo, rendendo così più snella la successione dei consiglieri.
E’ stato nominato ed ufficializzato, inoltre, un comitato agli eventi che collaborerà con il Direttivo per gli allestimenti natalizi ed in seguito per l’organizzazione di manifestazioni ed eventi di attrazione per la prossima primavera, formato da: Alessandra Caltabiano, Cesare Cingari, Giuliana e Valeria Russotti, Eleonora Ambra.
L’assemblea inoltre all’unanimità ha approvato di partecipare e contribuire economicamente all’addobbo del Corso Umberto e alcune vie limitrofe con alberi illuminati coinvolgendo anche le attività non associate.
Il nuovo consiglio direttivo con l’entrata di Vinciguerra noto gestore di pub  e di Sergio Spadoni noto ristoratore rappresenterà in pieno tutti gli associati e le attività produttive della città compresa la categoria dei pub e locali notturni, non rappresentata fino ad oggi nel direttivo, mentre  viene rafforzata la categoria dei ristoratori. Roberto D’Arienzo invece dovrebbe apportare stimoli nuovi e idee giovani.
Dopo le operazioni ufficiali e il passaggio di consegne, il presidente e il Direttivo hanno immediatamente iniziato ad operare, formulando una richiesta di incontro urgente con il sindaco per chiedere, discutere e coordinare gli interventi urgenti per affrontare i mesi invernali.

Leave a Response