Taormina. Chiedevano denaro per associazioni benefiche inesistenti, due denunciati

TAORMINA – Due persone sono state denunciate in stato di libertà per truffa dagli agenti del commissariato di Polizia di Taormina. I due, lo scorso mese di agosto, erano stati notati dai poliziotti mentre chiedevano soldi sul corso Umberto di Taormina. Ai passanti dicevano di raccogliere denaro per assistere tossicodipendenti e malati di Aids.
I due, di origine catanese, si spacciavano per operatori di due differenti associazioni onlus, con sede nei comuni di Ferrara e Milano.
Attraverso i controlli effettuati successivamente i poliziotti hanno appurato che le due associazioni erano inesistenti e che uno dei due uomini, un quarantenne residente a Milano, già nel 2003 era stato denunciato per truffa mentre raccoglieva fondi per la stessa associazione di volontariato.

Leave a Response