Messina. Nomine esperti alla Provincia, inchiesta nel nulla per prescrizione

MESSINA – Si è conclusa con un nulla di fatto, per intervenuta prescrizione, l’inchiesta che vedeva coinvolti l’ex presidente della Provincia, Salvatore Leonardi, il direttore generale Gianni Raffa e gli esperti Francesco Verbaro, Matteo Cuccia e Raffaele Tommasini. Lo ha deciso il gup Daria Orlando, al termine dell’udienza preliminare. I reati contestati, l’abuso d’ufficio in concorso, sono quindi estinti «per intervenuta prescrizione».Gli incarichi di consulenza erano stati affidati dall’allora presidente della Provincia regionale Salvatore Leonardi nel periodo tra il 2003 e il 2005. Il pm Liliana Todaro aveva chiesto il rinvio a giudizio per tutti e cinque.

Leave a Response