Messina. Torrente Bordonaro, avviato tavolo tecnico per interventi urgenti

MESSINA – L’assessore alle manutenzioni, Pippo Isgrò, ha presieduto stamani a palazzo Zanca un tavolo tecnico per affrontare le problematiche relative al torrente Bordonaro, dove è stata riscontrata la necessità di interventi prioritari ed urgenti lungo l’asta torrentizia. All’incontro hanno partecipato l’assessore provinciale all’ambiente Pietro Petrella; il capitano di corvetta Fabio Rotino della Capitaneria di porto; consiglieri comunali e del terzo quartiere; rappresentanti della Polizia municipale, dei Vigili del fuoco, delle Forze dell’ordine e del Genio civile. L’assessore Isgrò, attraverso la proiezione di un video, ha illustrato ai presenti le condizioni attuali del torrente Bordonaro, evidenziando la necessità di interventi da eseguire, per eliminare la viabilità stradale abusiva dell’alveo e il non corretto deflusso delle acque. L’opera di bonifica della zona, che prevede anche la rimozione delle costruzioni abusive, del materiale detritico e la risagomatura dell’alveo dalla sorgente alla foce, proseguirà con la demolizione dei rimanenti sedici manufatti rispetto ai ventotto già sequestrati, con oneri a carico degli occupanti abusivi. Concordato un ulteriore incontro entro dicembre per verificare lo stato dei lavori. Nel quadro degli interventi di bonifica dei torrenti cittadini, la squadra movimento terra del comune, coordinata dal geom. Santo Crisafulli, è intervenuta stamani per rimuovere inerti, che ostruivano l’accesso ad una abitazione in un’area adiacente al torrente Larderia.

Leave a Response