S. Teresa. Condominio di Bucalo, il capogruppo di minoranza Palella interroga il sindaco

S. TERESA – Torna d’attualità la questione del passaggio pedonale nel condomino “Cavaliere Angelo Trimarchi”, che collega la via Regina Margherita al lungomare. L’argomento è stato sollevato dal consigliere comunale di minoranza Fabio Palella che ha presentato un’interrogazione urgente, a risposta scritta, indirizzata al sindaco, Alberto Morabito, e al direttore dell’Area Tecnica, Pietro Mifa. Il capogruppo di opposizione, nella premessa, fa notare che “a seguito della installazione di un ponteggio finalizzato alla sistemazione di un prospetto esterno della facciata di una abitazione sita in via Regina Margherita, angolo via Sparagonà, è venuta meno la possibilità del transito pedonale nella via Sparagonà lato mare”. Il ponteggio occupa interamente il marciapiede creando così disagi ai cittadini che devono attraversare l’arteria. “Soprattutto agli anziani – spiega Palella – ma anche ai bambini, che dovrebbero servirsene per recarsi alla fermata dello scuolabus”. Secondo l’esponente di “Sicilia Vera” il disagio potrebbe essere risolto ripristinando il passaggio pedonale nel condominio “Trimarchi”, ubicato a poche decine di metri da via Sparagonà. Un varco che però è stato chiuso al termine di vicenda giudiziaria che vedeva contrapposti il Comune e alcuni condomini, ai quali il Tar aveva dato ragione annullando l’ordinanza di apertura dei cancelli firmata dal primo cittadino. Il 22 giugno di quest’anno, il Consiglio comunale era tornato ad occuparsi della vicenda riconoscendo all’unanimità l’utilità collettiva del passaggio pedonale. Palella chiede adesso di sapere quali sono gli intendimenti dell’Amministrazione comunale in relazione a quella delibera di Consiglio. Il capogruppo di minoranza ha chiesto al sindaco “se non ritenga opportuno, stante la situazione di pericolo per il transito pedonale, provvedere ad emanare d’urgenza apposita ordinanza per consentire l’attraversamento presso il condominio Trimarchi, stante l’assenza di marciapiede in via Sparagonà e la ristrettezza dello stesso in via del Carmine”.

Leave a Response