Messina. 23enne in manette per stalking nei confronti della moglie

MESSINA – Un 23enne è stato arrestato dalla Polizia per stalking ed atti persecutori. La vittima di ripetuti episodi di molestie, intimidazioni, minacce e percosse è la moglie, dalla quale il 23enne da quattro mesi è in fase di separazione.
L’ultimo episodio, da cui è scaturita la denuncia ed il conseguente arresto, risale a sabato scorso. Il giovane, alla presenza dei due figli, di 4 e 3 anni, ha insultato, preso a schiaffi e colpito con pugni la consorte. Quest’ultima, fuggita via in automobile con i due bambini, ha chiesto aiuto alla Polizia di Stato che è intervenuta con una pattuglia delle volanti. Per il 23enne è scattato l’arresto.

Leave a Response