Scuola. Per i 15 licenziati Ata si apre uno spriaglio, rinviata a sabato la convocazione del personale

MESSINA – La convocazione del personale assistente amministrativo della scuola è stata rinviata a sabato mattina. La decisione è stata presa dall’Ufficio Scolastico Provinciale al termine dell’incontro di questa mattina con le Organizzazioni sindacali di categoria. “E’ solo uno spostamento di tre giorni – commenta Laura Fleres, segretaria provinciale della Cisl Scuola di Messina – avevamo chiesto un rinvio per consentire all’Usp di inoltrare alla Direzione regionale la richiesta dei posti che sono stati dati ai nuovi immessi in ruolo, 13 amministrativi e 5 tecnici. Richiesta che sarebbe dovuta partire almeno una ventina di giorni fa, così da avere i posti a disposizione per superare questa emergenza. È chiaro – sottolinea la Fleres – che un rinvio di qualche giorno resta fine a se stesso se non supportato dalle opportune azioni che l’Usp deve avviare”.
“Auspichiamo – conclude la segretaria provinciale della Cisl Scuola – che la Direzione regionale accolga la richiesta, seppur tardiva, e conceda i posti necessari alla scuola messinese per non procedere al licenziamento dei 15 assistenti amministrativi a tempo determinato”.

Leave a Response