Strade provinciali a rischio, sopralluogo del presidente Ricevuto

MONGIUFFI MELIA – Il presidente della Provincia Regionale di Messina, Nanni Ricevuto, assieme ai sindaci di Mongiuffi Melia, Salvatore Curcuruto, di Limina, Filippo Ricciardi e di Gallodoro, Mimmo Lo Monaco, ha voluto verificare personalmente le condizioni delle strade provinciali 11, 12 e 13.
Ricevuto era accompagnato dall’ing. Giuseppe Celi, dirigente del settore viabilità provinciale, dall’assessore provinciale ai Lavori pubblici, Lino Monea, e dai consiglieri  Matteo Francilia, Biagio Gugliotta, Pippo Lombardo e Lalla Parisi. Erano presenti per la Protezione Civile i funzionari Antonio Sciglio e Carmelo Siragò. Durante il sopralluogo  nei pressi della galleria di Postoleone, è stato ribadito che la soluzione definitiva per garantire l’incolumità di coloro che transitano lungo questa importante arteria di collegamento tra i comuni di Letojanni e Mongiuffi Melia, è quella di realizzare un tunnel paramassi, già previsto dal Piano Triennale delle Opere Pubbliche della Provincia.
E’ stato comunque evidenziato che i tempi per la realizzazione di questa importante opera  sarebbero troppo lunghi anche per le difficoltà legate al reperimento dei fondi e per gli eventuali limiti imposti dalla Soprintendenza ai beni culturali e ambientali.
Nel frattempo, i consiglieri provinciali Francilia, Gugliotta, Lombardo e Parisi hanno sottolineato che è necessario intervenire immediatamente eliminando la parte pericolante del costone e collocando delle reti di protezione.
Per fare ciò, però, bisognerebbe raggiungere la sommità delle rocce, a una quarantina di metri di altezza e verificare la situazione.
Dopo l’impegno manifestato da Ricevuto riguardo ai controlli a Postoleone, politici, tecnici e amministratori si sono fermati anche negli altri punti critici delle strade di Gallodoro, Mongiuffi Melia, Roccafiorita e Limina.

Leave a Response