Messina. Ristorazione al Policlinico, riavviata dai sindacati discussione per scongiurare i licenziamenti

MESSINA – Riaperto un tavolo di discussione per scongiurare i licenziamenti del personale addetto al servizio di ristorazione del Policlinico. Lo annunciano le segreterie di Filcams – Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil dopo un incontro tenutosi con il direttore generale della struttura universitaria Pecoraro su proposta dello stesso.“Nel corso di tale incontro – affermano Carmelo Garufi, Francesco Rubino ed Eliseo Gullotti rispettivamente di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil – il Direttore generale ci ha portato a conoscenza di un documento, stilato da OrSa e Ugl, in cui si chiede il ricorso agli strumenti d’ammortizzazione sociale in deroga, al fine di revocare i licenziamenti del personale, e della consequenziale risposta della ditta SR Ristorazione”.
“Siamo rimasti alquanto sorpresi – continuano i sindacalisti – nel riscontrare tale proposta che viene esplicitata ad un anno di distanza dall’inizio dell’appalto e dopo che tale stessa proposta era stata categoricamente rigettata dalle maestranze e dalle stesse sigle sindacali che oggi la propongono. Saremo pronti, come unici firmatari del Contratto collettivo nazionale di lavoro di riferimento, a firmare le procedure per la cassa integrazione, ma al contempo non ci piace la richiesta, da parte della Sr Ristorazione, del ricorso alla estrema flessibilità e fungibilità delle prestazioni lavorative”.

 

Leave a Response