Alì Terme. Si farà lo svincolo autostradale, sottoscritto il decreto di compatibilità ambientale

ALI’ TERME – Si faranno gli svincoli autostradali  di Alì Terme e Monforte San Giorgio. L’ultimo atto definitivo, infatti, è stata la sottoscrizione oggi a Roma del decreto di compatibilità ambientale, che aveva ”stoppato” l’iter delle due opere.  Lo svincolo di Alì Terme, che sarà realizzato sul torrente Nisi e del quale si parla da circa 20 anni, servirà inoltre la popolazione dei comuni di Scaletta Zanclea, Itala, Alì Superiore, Nizza Sicilia e Fiumedinisi ed amdrà a superare i problemi connessi ai ripetuti smottamenti che si registrano a Capo Alì che lasciano isolate le comunità locali. L’opera, il cui costo si aggira sui 20 milioni, serivirà inoltre come valvola di sfogo per alleggerire il traffico sul tratto urbano della statale 114 nei centri di Alì Terme, Itala e Scaletta. Adesso, ad iter ormai chiuso, si attende l’appalto e l’inizio dei lavori.

 

Leave a Response