Scaletta. Progetto dei Leo Club per sostenere la rinascita post alluvione

SCALETTA – Sabato, alle 10, presso la biblioteca comunale di Scaletta Zanclea, verrà presentato il progetto dei Leo Club siciliani “Leo per Messina”. I Leo Club, l’associazione giovanile del Lions Club, cui sono iscritti ragazzi di età compresa tra i 14 ed i 30 anni, hanno intrapreso questo progetto nel corso dello scorso anno sociale, all’indomani del tragico nubifragio che l’1 ottobre 2009 si abbatté sulla fascia ionica messinese, il cui pesante bilancio (37 morti e 140 feriti) ha indelebilmente segnato la popolazione messinese. L’obiettivo del progetto consiste nell’allestire una sala con postazioni multimediali, equipaggiate di PC, stampanti, scanner, videoproiettore e connessione ad internet. L’aula multimediale sarà usufruibile alla popolazione scalettese, in particolare ai bambini ed ai giovani. La sala multimediale sarà auspicabilmente inaugurata nel corso della prossima primavera. I Leo siciliani destineranno il ricavato delle prossime iniziative a questo progetto. Inoltre, sabato 11 dicembre si svolgerà, presso la scuola elementare di Scaletta Zanclea, una tombolata, i cui doni saranno offerti dai Leo ai bambini. Tra gli interventi programmati, coordinati dall’ing. Antonio Ferraro, referente del progetto: il sindaco di Scaletta Zanclea Dott. Mario Briguglio, l’Assessore alla Pubblica Istruzione ing. Luana Pagliuca, il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Scaletta Zanclea prof.ssa Venera Munafò. Sarà presente anche il Presidente Distrettuale Leo, Antonio Amata.

Leave a Response