Taormina. Atti persecutori e lesioni aggravate, in manette 45enne

TAORMINA – I carabinieri della stazione di Taormina hanno notificato un provvedimento di custodia cautelare nei confronti di un 45enne taorminese, ritenuto responsabile di atti persecutori, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni aggravate.
Secondo quanto riportato nel provvedimento emesso dal Tribunale di Messina, il 45enne V.M., dovrà scontare una pena di un anno, un mese e cinque giorni. I reati contestati sono stati commessi a Giardini Naxos nel mese di marzo 2010.

Leave a Response