Letojanni, sabato il solenne rito di dedicazione della chiesa di S. Giuseppe officiato all’arcivescovo

LETOJANNI – Sabato prossimo avrà luogo il solenne rito di dedicazione della chiesa San Giuseppe di Letojanni. Ad officiarlo sarà mons. Calogero La Piana, arcivescovo di Messina. L’edificio originario fu distrutto dal terremoto del 1908 e si rese necessaria la costruzione di una nuova chiesa che venne inaugurata il 19 marzo 1931, giorno dedicato a San Giuseppe, patrono di Letojanni. Ma all’inaugurazione non seguì mai la cerimonia di dedicazione del sacro luogo che rappresenta un avvenimento eccezionale nella vita di una comunità, tant’è che la liturgia è tra le più solenni e ricche di significato. All’interno della chiesa negli ultimi mesi si sono resi necessari dei lavori di ristrutturazione a causa delle forti infiltrazioni d’acqua che hanno portato alla sostituzione di parte della pavimentazione e alla collocazione di un nuovo altare e un nuovo ambone. Il rito di dedicazione si snoderà attraverso una serie di fasi e simboli: tra tutti, l’unzione dell’altare e delle pareti col Crisma, l’incensazione dell’altare il cui fumo  simboleggia le preghiere dei fedeli che si elevano a Dio e infine l’illuminazione dell’altare. Al termine del suggestivo rito sarà l’arcivescovo La Piana a scoprire la lapide posta all’entrata della chiesa, che riporterà la data di dedicazione, e che rimarrà a perenne ricordo di questo giorno solenne. Ad affiancare il parroco don Adelino Affannato ci sarà il diacono Salvatore Catalano, i commenti saranno affidati a fratel Claudio Begni della comunità dei fratelli Maristi.
Al termine della solenne celebrazione mons. La Piana benedirà la chiesetta settecentesca di Sant’Antonio sita in contrada Baglio donata dalla famiglia Silipigni alla parrocchia e ultimamente restaurata.

Leave a Response