Taormina. Lite ieri sera sul corso Umberto tra extracomunitari. Dopo il ”chiarimento” sono fuggiti

TAORMINA – Lite tra extracomunitari ieri sera intorno alle 20.15 sul corso Umberto, a poche decine di  metri da Piazza IX Aprile, nei pressi della scalinata che porta direttamente a una delle discoteche del centro storico. Verosimilmentre alla base della discussione tra il gruppetto di extracomunitari che vendono cianfrusaglie in molte zone della città, ci sarebbero invidie e rivalità di lavoro. Dopo alcuni minuti molto “movimentati”, tra insulti e spintoni, uno degli uomini di colore, che a quanto pare poco prima teneva in mano alcune rose destinate alla vendita “al dettaglio”, ha lanciato contro un altro ambulante una tavoletta di legno colpendolo alla testa. Alla zuffa ha assistito molta gente, tra cui dei turisti. La baraonda è durata pochi minuti, prima che i diretti interessati si allontanassero dal corso Umberto.

Leave a Response