Scaletta. Lavori post alluvione, comitati denunciano la presenza di amianto sulla spiaggia

SCALETTA ZANCLEA – I comitati “No Frane” e “Ambiente e salute” hanno inviato un esposto alla Procura della Repubblica e tutte le autorità competenti per denunciare il pericolo provocato dalla presenza di amianto nelle zone alluvionate.
“A seguito della tragedia del 1. ottobre – scrivono i due coordinatori Giacomo Di Leo e Nunziata Cintorrino – il trasporto di inerti ricavati dalla demolizione dei fabbricati abbattuti, ha favorito il deposito di notevoli quantità di amianto sulle spiagge di Scaletta. Nonostante la segnalazione del pericolo – continuano i rappresentanti dei comitati – finora non è stato effettuato nessun intervento”.

Leave a Response