Berlusconi a Taormina al congresso della “Destra” di Storace ha incontrato il sindaco di Taormina e di Scaletta Zanclea

I primi cittadini hanno rispettivamente ”ricordato” al premier l’apertura del casinò e gli interveni del post alluvione

TAORMINA. Abito scuro ma senza cravatta, il presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi, è giunto intorno alle 15 a Taormina. Ad accoglierlo il sindaco Mauro Passalacqua che ha regalato al premier un prezioso libro antico sulla storia della cittadina jonica. Insieme al volume, Passalacqua ha consegnato a Berlusconi una lettera dal contenuto top secret nella quale il sindaco ha voluto attenzionare le problematiche di Taormina. Massimo riserbo è stato tenuto sul contenuto della lettera, ma è probabile che il massimo rappresentante di Palazzo dei Giurati abbia chiesto una legge governativa sulla riapertura del Casinò. Subito dopo Berlusconi ha incontro il sindaco di Scaletta, Mario Briguglio, che gli ha manifestato le problematiche post alluvione. Alle 18, Berlusconi ha fatto il suo ingresso al Palazzo dei Congressi, dove ha partecipato al convegno organizzato dalla “Destra” di Francesco Storace.

Leave a Response