Nizza, scritte razziste su muri e pannelli pubblicitari del lungomare

NIZZA – Nei giorni scorsi sui muri di Nizza e su alcuni tabelloni riservati alla pubblicità sono apparse delle scritte di natura razzista. Sulla questione è intervenuto il difensore civico, Alfio Grasso, con una lettera inviata al sindaco, Giuseppe Di Tommaso. Al primo cittadino è stato chiesto “l’intervento immediato degli operai del Comune per cancellare, nello specifico, una scritta di natura razzista apparsa su un tabellone pubblicitario posto sul lungomare. “Le scritte – sottolinea il difensore civico –  sono state già quasi tutte coperte con l’affissione di manifesti. Una di esse, però, è ancora ben visibile pertanto ho chiesto l’intervento degli operai del Comune. Mi auguro – conclude Grasso – che si tratti di una bravata. I nizzardi hanno sempre dato prova di grande solidarietà e accoglienza”.

Leave a Response