Messina. Si è insediato questa mattina in Consiglio provinciale Nino Bartolotta, fuori Nino Muscarello

MESSINA – E’ rientrato stamane, a pieno titolo, in Consiglio provinciale l’ex commissario straordinario alla Fiera di Messina ed ex sindaco di S. Teresa di Riva, Antonino Bartolotta (Sicilia Vera) al posto di Antonino Muscarello (UDC. – Il Centro con D’Alia). Antonino Bartolotta, 18 mesi addietro, era stato sospeso dal Prefetto a seguito di una condanna a due anni, pena successivamente sospesa.  Di conseguenza era stato dato l’imprimatur al Consiglio provinciale della surroga con il primo dei non eletti, cioè Antonino Muscarello della lista “Autonomisti per l’MPA” nel Collegio di Taormina. Muscarello negli anni scorsi aveva ricoperto la cararica di presidente del Consiglio di Alì Terme e anche quella di presidente di turno dell’Unione comuni valli ioniche. Nino Bartolotta ha fatto ricorso in appello per la condanna subita per aver fatto pagare al Comune di S. Teresa di Riva le spese di viaggio della moglie per un viaggio in Francia per il gemellaggio culturale con una cittadina.

Leave a Response