S. Alessio Siculo. Turista catanese presa di mira da uno scippatore rimane ferita e finisce in ospedale

SANT’ALESSIO SICULO – Ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici dell’ospedale ”Sirina” di Taormina la turista 53enne di Adrano rimasta ferita ieri mattina durante uno scippo a S. Alessio, nelle vicinanze di un supermercato. Alla turista al pronto soccorso del nosocomio le sono state riscontrare una frattura al gomito destro ed escoriazioni su tutto il corpo dovute alla caduta ed al trascinamento per oltre 30 metri agganciata all’auto dello scippatore che ha rischiato anche di travolgerla.  L’episosio si è veriicato ieri mattina in via Mantineo, la strada provinciale per Limina e Antillo, nei pressi di un discount, a qualche centinaio di metri dall’abitazione dove aveva preso alloggio con la famiglia la donna per le vacanze. Appena giunta vicino al negozio è stata affiancata da un’auto da cui si è sporta la mano di un uomo che ha tentato di strapparle la borsetta che portava a tracolla. La cinghia si è stretta al braccio facendo cadere a terra la donna, mentre lo scippatore, nel proseguire la sua corsa con l’auto, l’ha trascinata per circa trenta di metri.

Leave a Response