Barcellona P.G. 39enne centrato con sette colpi di pistola, è grave. Forse un regolamento di conti tra clan

BARCELLONA POZZO DI GOTTO (MESSINA) – Erano trascorse da poco le 21.30 quando due persone armate di pistola hanno ferito al torace e al braccio Carmelo Giambò, 39 anni, pregiudicato, vicino la sua abitazione a Barcellona Pozzo di Gotto, grosso centro tirrenico della provincia di Messina.
Secondo una prima ricostruzione della polizia, l’uomo dopo aver posteggiato la sua auto era diretto verso casa della madre quando si sono avvicinate due persone che hanno sparato contro di lui sette colpi di pistola; soltanto un proiettile lo ha raggiunto colpendolo al torace e al braccio.
L’uomo è stato subito trasportato dagli agenti al policlinico di Messina dove si trova ricoverato in chirurgia toracica in condizioni gravi. Sulla vicenda indagano polizia e Dda di Messina. Per gli investigatori potrebbe trattarsi di un agguato per un regolamento  di conti all’interno della criminalità organizzata.

Leave a Response