Pace del Mela. Elicottero a noleggio precipita subito dopo il decollo: in 4 muoiono carbonizzati tra cui il pilota. Identificate le vittime

PACE DEL MELA (Messina) – E’ di quattro morti il bilancio di un incidente verificatosi nella zona industriale di Giammoro (frazione di Pace del Mela) nel quale è rimasto coinvolto al momento del decollo un elicottero a noleggio che doveva raggiungere questa mattina le isole Eolie.Le vittime sono Davide Taranto, Pippo Adige, Enzo Fricia e il pilota Domenico Messina, barcellonese di 38 anni. Il velivolo pare sia precipitato a causa dell’urto con un capannone che si trova nell’area del decollo, a Giammoro, nel versante tirrenico della provincia di Messina.Era diretto a Salina e sarebbe dovuto atterrare alle 8.45. Dopo l’impatto l’elicottero si è incendiato. Le vittime sono morte carbonizzate. Sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. Sembra sarebbe stato noleggiato da un privato di Bari alla ditta costruttrice di yatch “Aicon” con sede nella zona industriale di Giammoro frazione del comune di Pace Del Mela (Messina). L’elicottero sarebbe partito da uno spiazzo vicino a un capannone della “Nuova Cometra” ditta che realizza interni per mezzi di trasporto tra cui le imbarcazioni di lusso. Lo spiazzo da cui è partito il velivolo non sarebbe certificato come pista di decollo o atterraggio. L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta tecnica sull’incidente  che ha interessato l’elicottero R44, marche di immatricolazione I-COST, in cui sono deceduti quattro occupanti. Nel luglio 2008 nella stessa zona dell’incidente di questa mattina, un altro elicottero privato tranciò alcuni cavi dell’alta tensione ma oltre a una gran paura i passeggeri non riportarono conseguenze.  
 

Leave a Response