Taormina. Parcheggio Porta Pasquale, slitta a dicembre la consegna dei lavori

Mauro Romano

TAORMINA – Potrebbe slittare da ottobre a dicembre la consegna dei lavori di ultimazione del parcheggio Porta Pasquale. La prudenza in questi casi è d’obbligo ma, in ogni caso, è possibile che l’autosilos possa essere ultimato, al massimo, durante il prossimo inverno, per essere a disposizione della città durante la stagione turistica 2011. A pendere su questa ultimazione, stando ad alcune indiscrezioni, potrebbe essere l’adeguamento dei prezzi relativo alle finiture. In particolare, il parcheggio potrebbe essere ricoperto di materiale pregiato.
Ma, nel calderone delle proposte, si parla anche della realizzazione di uno stemma “panoramico”. La “centauressa”, simbolo della cittadina, potrebbe apparire nella terrazza che si trova all’apice della nascitura struttura. L’idea, secondo alcuni, non sarebbe da sottovalutare anche perché proprio sopra quello slargo, dalle grandi potenzialità, passa la funivia di collegamento al mare.
Un milione di passeggeri, questo il dato annuo del sistema di trasporto su fune, avrebbero l’opportunità di visionare quantomeno il simbolo per eccellenza della cittadina turistica. Si tratta, però, solamente di una proposta, non ancora ufficiale, per uno slargo che, allo stato attuale delle cose, è in via di ultimazione. Rimane l’obiettivo principale del completamento dell’opera in tempi brevi. In ogni caso, per i lavori dell’area di sosta si possono prevedere, in parte, alcuni miglioramenti. Per esempio, si annuncia una carreggiata molto più ampia nel curvone strettoia, che da anni metteva in difficoltà la circolazione sulla via Porta Pasquale. Questo intervento potrebbe essere consegnato nelle prossime settimane.
In ogni caso, vista la “fame” di parcheggi, si attende con ansia il completamento del sito, che servirà una zona densa di ritrovi. Il nuovo sito avrà anche una zona museale. In questo caso, dovrebbero cominciare i lavori di restauro. Sempre per quanto riguarda i parcheggi, appare del tutto accantonata la proposta di realizzare una zona di sosta a piani nella zona della piazza S. Domenico.

Leave a Response