Mandanici. Arrestato 42enne: deve scontare condanna a 5 anni per tentato omicidio

MANDANICI – I carabinieri della stazione di Mandanici hanno arrestato il 42enne Francesco Rasconà, che si trovava agli arresti domiciliari. L’uomo deve scontare una pena di cinque anni di reclusione per tentato omicidio, in ottemperanza all’ordinanza custodiale emessa dalla Corte d’Appello di Messina, che ha disposto la sostituzione degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere.
Il provvedimento dell’autorità giudiziaria scaturisce a seguito delle reiterate violazione delle prescrizioni imposte a Rasconà.
Dopo le formalità di rito, pertanto, l’uomo è stato condotto presso il carcere di Messina Gazzi.

Leave a Response