A18 Messina-Catania, appaltati i lavori di manutenzione del verde

In mezzo a tante polemiche, non ultime quelle per il notevole aumento del pedaggio, c’è almeno una buona notizia che riguarda gli utenti dell’autostrada A18 Messina-Catania. Sono stati infatti appaltati i lavori per la manutenzione delle piante e degli spazi verdi per il triennio 2010-2012. Dodici le ditte che hanno partecipato alla gara. I lavori, su un importo progettuale di 3 milioni e 218mila euro, sono stati assegnati alla “Ventura Spa” di Furnari che ha proposto un ribasso del 42,80%. Toccherà adesso al commissario straordinaria del Cas, Matteo Zapparrata, procedere alla deliberazione definitiva della aggiudicazione. Per accelerare i tempi, è stata comunque disposta l’immediata consegna dei lavori. Tra gli interventi previsti: il periodico sfalcio dell’erba (mediamente 3 volte l’anno); la sagomatura delle siepi lungo la tratta e nelle pertinenze autostradali; il controllo dello stato vegetativo degli alberi per evitare la caduta di rami secchi sulla carreggiata; la potatura periodica degli alberi; la potatura delle siepi dello spartitraffico; il diserbo chimico dei cigli laterali e centrali, lungo la rete di recinzione e nelle scarpate, per l’eliminazione di tutte le erbe infestanti. E ancora, la pulitura meccanica dei cigli invasi da detriti, sabbia, pietrisco e materiale vario e la potatura delle numerose e pregevoli palme presenti lungo tutta la tratta.

Leave a Response