“Roccafiorita rischia l’isolamento”, Matteo Francilia (Udc) chiede l’intervento della Protezione Civile

MESSINA – Stamane, durante la seduta di Consiglio provinciale, è intervenuto in aula il consigliere Matteo Francilia, capogruppo UDC – Centro con D’Alia, in merito al grave dissesto idrogeologico esistente nel Comune di Roccafiorita.
“Il Comune di Roccafiorita – dichiara Francilia – rischia l’isolamento se non si realizza immediatamente un intervento risolutivo da parte della Protezione Civile. All’ingresso del paese – continua Francilia – sta franando un intero costone che interessa anche la strada provinciale del Comune stesso. Se non si interviene subito nel periodo estivo, ad ottobre, appena inizieranno le prime piogge il Comune di Roccafiorita rischia seriamente di rimanere isolato, provocando seri danni all’incolumità dei suoi cittadini”.
“Ecco perché- sottolinea il capogruppo dell’UDC-Centro con D’Alia – ho chiesto in Consiglio un intervento da parte degli assessori provinciali al Territorio ed ai Lavori Pubblici, Gaetano Duca e Lino Monea, affinché si facciano promotori di convocare immediatamente i vertici della Protezione Civile per far luce sulla annosa questione, ma soprattutto per sollecitare il Governo regionale al reperimento delle risorse economiche necessarie per un  intervento risolutivo”.
“Il caso del Comune di Roccafiorita non è altro che uno dei tanti dissesti idrogeologici esistenti in provincia di Messina e, specificatamente, nella riviera jonica messinese. A questo punto – conclude Matteo Francilia – occorrono fatti da parte del Governo nazionale e regionale visto che ad oggi sono state spese solo tante belle parole, mentre il territorio continua a cadere a pezzi”.

Leave a Response