Furci, bonificata parte della rete fognante. Interventi per 8mila euro

FURCI SICULO (carmelo caspanello) – Gli interventi straordinari predisposti dall’amministrazione comunale per liberare la rete fognaria dalle occlusioni che causavano, spesso, fuoriuscite di liquami, sono stati completati. La ditta incaricata, di Messina, ha passato ai “raggi x” circa 800 metri di condotta sul lungomare, rimuovendo oltre 10 metri cubi di materiale. Per lo più sabbia, la cui “infiltrazione” sarebbe stata accentuata dall’acqua piovana incanalata abusivamente dalle private abitazioni nella rete fognante. I lavori sono costati 8mila euro. “E sono certo – sostiene il sindaco, Bruno Parisi – che serviranno ad evitare i gravi disagi patiti lo scorso anno, in particolare a Ferragosto”. In quell’occasione la spiaggia, alla periferia nord, fu rigata da fiumiciattoli di fogna e l’amministrazione fu costretta ad emanare una ordinanza di divieto di balneazione, con le immaginabili reazioni di residenti e vacanzieri. “Adesso – sottolinea Parisi – le cose sono ben diverse. Subito dopo quell’increscioso episodio abbiamo provveduto a cambiare le pompe di sollevamento che spingono i liquami fino al depuratore consortile che sorge a Roccalumera. Nei giorni scorsi siamo intervenuti con una ditta specializzata per ripristinare una condotta che era diventata un colabrodo per guasti continui che mi auguro non si registrino più”. Il primo cittadino sostiene che “la manutenzione è fondamentale. E se fosse stata fatta con regolarità non si sarebbe arrivati a questo punto. Lo stesso è accaduto con il palazzetto dello sport, che siamo stati costretti a chiudere per lavori manutentivi mai eseguiti, facendo emigrare la squadra di pallavolo e con il parco suburbano…”. Gli interventi sul lungomare sono stati seguiti dall’assessore Carmelo Freni, il quale si è anche premurato a predisporre la pulizia della spiaggia. L’operazione è in programma domani. L’amministrazione comunale sarà coadiuvata dai volontari che, armati di buona volontà, saranno dotati di guanti, cappellini, magliette e sacchetti. Il raduno dei partecipanti è previsto alle 7 sul lungomare, in direzione di piazza S. Cuore, dove sarà distribuito ai volontari il necessario equipaggiamento. Sempre domani sera, intanto, a partire dalla mezzanotte, è previsto l’ultimo turno di disinfestazione in tutto il paese. Gli interventi sono iniziati lo scorso lunedì e si ripeteranno a luglio.

Leave a Response