S. Alessio. Evade dai domiciliari per coltivare marijuana in un orticello, arrestato 43enne

S. ALESSIO – Continua incessante l’azione di contrasto da parte dei carabinieri della Compagnia di Taormina alla produzione “fai da te” di droga. Questa volta a finire in manette è stato il 43enne, Carmelo Brancato, residente Sant’Alessio Siculo, il quale si trovava agli arresti domiciliari dal dal dicembre 2009, per reiterate violazioni alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale cui era sottoposto.
L’uomo è stato infatti sorpreso dai carabinieri in un terreno attiguo alla sua abitazione dalla quale però aveva l’obbligo di non allontanarsi. Alla vista dei militari, l’uomo ha tentato senza successo di occultare tra le altre colture alcune piantine di cannabis. La droga è stata sequestrata e sarà inviata ai laboratori del Ris dei carabinieri di Messina per le analisi quantitative e qualitative.Brancato è stato arrestato con l’accusa di  evasione e coltivazione di sostanza stupefacente.

Leave a Response