Giardini. Mezzi guasti, torna l’emergenza rifiuti. Il sindaco pronto a diffidare l’Ato

Giardini – Ancora disagi legati alla raccolta dei rifiuti. L’ultimo problema sarebbe legato ad uno stop tecnico causato dalla mancanza di mezzi che operano sul territorio. Stando ai competenti uffici dell’Ato la sofferenza sarebbe causata semplicemente dal fatto che alcuni mezzi non sono ancora operativi e dovrebbero essere riparati. Per la costante mancanza di liquidità, inoltre, non si è provveduto al noleggio di altri mezzi. Il sindaco di Giardini, Nello Lo Turco, dal canto suo, si è detto pronto a diffidare la società d’ambito allo scopo di agire in danno degli uffici che hanno sede nella frazione taorminese di Trappitello. Si tratta di una procedura che verrebbe effettuata anche in raccordo con la prefettura di Messina. In ogni caso da alcuni giorni e in piena stagione turistica i cassonetti sono rimasti ancora pieni. Un problema questo molto considerato che, appunto, soprattutto a Giardini, la produzione dell’immondizia aumenta con l’arrivo della bella stagione. Si spera che nei prossimi giorni se la situazione, che ha interessato anche Castelmola, possa tornare definitivamente alla normalità.

Leave a Response