Francavilla. Discarica abusiva di inerti scoperta dai carabinieri nel torrente Zavianni, una denuncia

FRANCAVILLA – Nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica, i carabinieri della caserma di Francavilla di Sicilia hanno denunciato a piede all’autorità giudiziaria di Messina una persona del luogo ritenuta responsabile di aver realizzato una discarica abusiva. Dagli accertamenti dei militari dell’Arma è infatti emerso che l’uomo avrebbe ricavato nel greto del torrente Zavianni di Francavilla una discarica abusiva di scarti edili per di 2000 mila metri quadrati. L’area è stata sottoposta a sequestro.

Leave a Response