Taormina. Polizia in azione: latitante arrestato, 3 denunce, sequestrata merce contraffatta, identificate 1.200 persone

TAORMINA (Messina) – Dal 2001 si era reso latitante ma ieri è stato ”pizzicato” e arrestato a Giardini Naxos da agenti delle Volanti della polizia di Taormina, che hanno agito sotto le direttive del questore Enzo Mauro. Le manette ai polsi sono scattate per Giovanni Recupero, 45 anni, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Catania nel marzo di nove anni fa per i reati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. La polizia ha denunciato inoltre  a piede libero tre persone sorprese in compagnia del latitante:  P.A.F, 34 anni, P.M.A., 30 e A.M.T, 40 anni. Sempre la polizia, in una operazione di contrasto al commercio ambulante abusivo, ha sequestrato a Taormina centinaia di borse, cinture e occhiali contraffatti riproducenti alcune delle più note griffe della moda italiana e straniera. Infine, sempre la polizia di Stato taorminese, nel corso di alcuni controlli che rientrano nel programma ”Estate sicuro”, ha identificato 1.200 persone, ritirate 4 patenti di guida, 7 carte di circolazione ed elevate 50 contravvenzioni per violazioni al codice della strada.

Leave a Response