S. Alessio Siculo. Iniziati i lavori di ripascimento della spiaggia con l’utilizzo di 80 mila cubi di terriccio

S. ALESSIO SICULO (Messina) – Avviati i lavori per il ripascimento della spiaggia, che negli ultimi decenni è stata oggetto di una continua e grave erosione.  Ad eseguire l’intervento, per un ammontare di 586mila e 489 euro, è un’impresa di Crotone. E prevede il prelevamento 80mila metri cubi di sabbia dal letto del torrente Agrò.  Al Comune di S. Alessio sono stati finanziati dal ministero per l’Ambiente lavori per un milione di euro. Un “via” molto atteso a S. Alessio non soltanto da quanti potranno usufruire della spiaggia dopo il lifting, ma anche dagli operatori turistici che senza spiaggia hanno visto in questi anni ridursi le prospettive di lavoro.  Il finanziamento era del 2007 e dopo tre anni, finalmente, è stata esperita la gara di appalto e l’impresa che se li è aggiudicati dovrà completare i lavori entro 180 giorni dalla firma del contratto. La zona di litorale che verrà riempita con la sabbia sarà quella nella zona del torrente Salice verso nord.

Leave a Response