Taormina. Aggredisce la convivente incinta provocandole lesioni interne ad un orecchio, arrestato 30enne catanese

TAORMINA – I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato un 30enne originario della provincia catanese per maltrattamenti in famiglia e lesioni gravissime. I militari sono intervenuti dopo una segnalazione telefonica al 112 della centrale operativa di Taormina e con la quale veniva segnalata una lite all’interno di una abitazione. In particolare, secondo quanto emerso dalle indagini effettuate, l’uomo avrebbe aggredito fisicamente la convivente che si trova in stato di gravidanza, provocandogli delle lesioni interne ad un orecchio.

Leave a Response