Messina. Lavoratori precari enti locali, il 4 giugno manifestazione a Palermo. Si mobilita anche il Csa

MESSINA – Anche il Coordinamento sindacale autonomo (Csa) ha aderito alla manifestazione in programma a Palermo venerdì 4 giugno a Palermo a sostegno della deroga al patto di stabilità per gli enti locali della regione Siciliana che hanno adottato provvedimenti di stabilizzazione per il personale precario. Si tratta  – come evidenziano il responsabile e il coordinatore provinciale dei precari del Csa – di una mobilitazione che vede unite tutte le altre le sigle sindacali firmatarie di contratto (Cgil, Cisl, Uil e Csa) per chiedere al governo Berlusconi di riconoscere la specificità siciliana a salvaguardia del posto di lavoro di oltre 22.000 lavoratori che, da oltre 22 anni, sono parte integrante delle dotazioni organiche di tutti gli enti dell’isola, soprattutto dei Comuni. Il concentramento è fissato alle ore 10 in piazza Indipendenza, davanti alla presidenza della Regione Siciliana. In considerazione della necessità di garantire la più ampia partecipazione alla manifestazione, il Coordinamento provinciale di Messina del Csa mette a disposizione, gratuitamente, un pullman che partirà alle ore 6 da Piazza Duomo, a Messina. Per le prenotazioni ci si può rivolgere al responsabile del settore precari Gaetano Giordano, al numero 347-9951175.

 

Leave a Response