Per chi non risiede a Messina e Reggio attraversare lo Stretto costerà di più: da giugno oltre al biglietto dovrà pagare l’ecopass

MESSINA – Dal primo giugno per attraversare lo Stretto di Messina, i non residenti nei comuni di Messina e Reggio Calabria, saranno obbligati a pagare oltre al biglietto anche l’ecopass, un ticket aggiuntivo previsto da un’ordinanza del sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca. Dovranno pagare questo ticket gli automobilisti che utilizzeranno sia le navi dei privati sia quelle delle Ferrovie. I fondi ricavati saranno utilizzati, tra l’altro, per migliorare lo stato delle strade. Intanto, la decisione del Tar del Lazio sui ricorsi presentati contro l’ordinanza dalla coop agricola Baglieri di Comiso (Rg), dall’Aias – l’associazione imprese autotrasportatori siciliani – e dal comune di Vittoria (Rg) è rimandata al 13 ottobre: i ricorrenti, infatti, hanno ritirato la richiesta di sospensiva chiedendo un giudizio nel merito del provvedimento. Nel frattempo l’ordinaza sarà dunque esecutiva.

Leave a Response