“Un aeroporto per Messina e provincia, opportunità e strategie di sviluppo”. Convegno alla Provincia

MESSINA – Sabato alle 9,30 – nel salone degli Specchi del palazzo della Provincia – si terrà il Convegno: “Un aeroporto per Messina e provincia. Opportunità e strategie di sviluppo”. Il simposio è organizzato dal “Comitato per l’aeroporto di Messina” assieme alla Provincia Regionale. Il Comitato è nato da pochi mesi in città riunendo un gruppo di professionisti sulla base di una libera adesione e con l’intento di creare consensi affinché anche nel territorio messinese ci sia un aeroporto. I consensi sono stati numerosi e (assieme a Barcellona – Milazzo e Taormina) si sono raccolte già 70.000 firme; pertanto il Comitato è ormai in grado di organizzare un robusto Convegno, con la partecipazione di numerose personalità e con il sostegno dell’Ente Provincia. I lavori saranno aperti dal saluto dell’Arcivescovo Mons. Calogero La Piana, del Prefetto Francesco Alecci e di altre autorità. L’Introduzione sarà tenuta dal Presidente della Provincia Sen. Nanni Ricevuto. Seguiranno poi una serie di relazioni  – moderate dal Prof. Angelo Sindoni, docente dell’Università di Messina e presidente del Comitato per l’aeroporto – di alcuni professori dell’Ateneo messinese, nonché noti studiosi, tra cui i Proff. Giuseppe Vermiglio, Josè Gambino, Andrea Cirà; e inoltre l’Ing. Carmelo Di Bartola, esperto di ingegneria dei Trasporti, e il generale Giacomo Capizzi dell’Aeronautica Militare Italiana. Ci sarà poi una serie di interventi di personaggi rappresentativi di varie realtà produttive, imprenditoriali, professionali, quali il presidente della Camera di Commercio, il Commissario ASI, l’avv. Natale Alosi (segretario del Comitato per l’aeroporto) i rappresentanti dei Comitati di Barcellona-Milazzo e di Taormina, il presidente provinciale della Confesercenti e altri. Il Convegno è concentrato in mezza giornata ma si preannuncia molto denso e serrato, e darà sicuramente un contributo di idee, di discussioni, di suggestioni per toccare non solo i temi generali dei trasporti ma anche per affrontare alcuni dei problemi concreti che investono la nostra provincia sul piano dello sviluppo economico e occupazionale.

Leave a Response