Taormina. Rapine in banche, emessi altri due provvedimenti di custodia cautelare in carcere

TAORMINA – I carabinieri della Compagnia di Taormina nell’ambito dell’operazione “Fermitutti”, hanno notificato nel carcere di Catania due provvedimenti di custodia cautelare emessi dal gip del tribunale di Siracusa. A ”beneficiarne” Francesco Ventura, 27 anni, e Maurizio Messina, 20 anni, entrambi di Catania. I due sarebbero autori di alcune rapine. Stando alle indagini, in particolare Ventura, sarebbe responsabile di ben 4 rapine portate a termine nell’arco di due mesi ai danni di istituti di credito della Sicilia sud orientale, mentre Maurizio Messina avrebbe partecipato solo ad una rapina commessa unitamente a Ventura l’8 marzo 2010.
Il bottino complessivo delle rapine è stato quantificato in 64 mila euro.

Leave a Response