Messina. Racket delle estorsioni in azione, date alle fiamme due saracinesche di negozi

MESSINA – Le saracinesche di due esercizi  commerciali del centro di Messina sono state date alle fiamme. Ieri sera è stato incendiata la saracinesca di un negozio di informatica in via Ghibellina, due giorni prima quella del negozio di abbigliamento Anna Dieli in via Nicola Fabrizi. Gli incendi sono stati domati dai vigili del fuoco. Per la polizia che indaga su entrambi i casi, si potrebbe trattare di  incendi dolosi per racket delle estorsioni

Leave a Response