Accordo raggiunto Governo-Forestali, l’on. De Luca: ”Ho lottato per garantire la copertura finanziaria”

PALERMO -“Ringrazio il Governo regionale e in modo particolare l’assessore Roberto Di Mauro per aver mantenuto l’impegno preso con i lavoratori della Forestale e con gli addetti all’antincendio che hanno riscontrato, nell’incontro di ieri all’assessorato regionale al Territorio, l’attenzione politica per un settore vitale per la salvaguardia ambientale dell’intero territorio siciliano”, lo dichiara l’on. Cateno De Luca. ”E’ arrivato il momento di definire un progetto di riforma organico di settore – ha aggiunto De Luca –  al fine di ottimizzare le professionalità e lo spirito di abnegazione dei lavoratori, utilizzandoli al meglio, anche per conto degli Enti locali, per attività complementari e di prevenzione finalizzati anche a contrastare il dissesto idrogeologico. Mi sono battuto in Aula – ha concluso De Luca –  per garantire l’integrale copertura finanziaria in ossequio dell’accordo sottoscritto con le parti sociali del mese di maggio, per confermare la considerazione che il mondo politico ha nei confronti di questo settore”. I lavoratori forestali del servizio antincendio entreranno in servizio il prossimo 20 maggio. Il protocollo era stato stipulato il 14 maggio 2009: consente di completare le 151 giornate lavorative entro il 2010. Il dirigente generale del comando del Corpo Forestale arch. Tolomeo oggi convocherà gli ispettori ripartimentali di tutta la Sicilia per dare avvio alle procedure per l’inizio effettivo dell’attività lavorativa. Le risorse per il servizio saranno reperite dai Fondi Par-Fas e permetteranno il rafforzamento degli interventi nel settore forestale che rappresentano una priorità strategica per le politiche di sviluppo del territorio. In provincia di Messina sono circa un migliaio i lavoratori forestali interessati al provvedimento.

 

Leave a Response