In provincia di Messina 1. maggio con temperature estive: 25-27 gradi che hanno invogliato a un tuffo in mare

Primo maggio secondo tradizione anche in provincia di Messina. Migliaia i ”turisti per un giorno” che hanno lasciato la città per raggiungere di buon mattino i paesi collinari o quelli rivieraschi. Ad incoraggiare l’esodo una giornata di sole, un cielo dalla tonalità di azzurro intenso e con temperature che hanno oscillato sin dalla mattina al tardo pomeriggio tra i 25-27 gradi. Un clima estivo che ha spinto i gitanti soprattutto nelle località di mare: l’Isolabella a Taormina, Giardini Naxos e Letojanni, dove è stato possibile fare il primo tuffo fuoristagione. Altri hanno trascorso la giornata in campagna. Moltissime le famiglie e comotive di giovani ”accampate” un po’ ovunque che hanno optato per la colazione a sacco piuttosto che trattorie e ristoranti. Traffico in aumento, soprattutto tra le 9.30 e le 11, sia sull’autostrada Messina-Catania che sulla statale 114 ma nessun particolare disagio. La polizia stradale, che ha intensificato i controlli, raccomanda prudenza. Il rientro si prevede nella tarda serata, tra le 20 e le 21.

Leave a Response