Messina. Situazione debitoria dell’Ente Fiera, il consigliere provinciale Muscarello interroga Ricevuto

MESSINA – Questa mattina il consigliere provinciale dell’Udc Nino Muscarello ha presentato una  interrogazione a risposta immediata al presidente Nanni Ricevuto e all’assessore Michele Bisignano, chiedendo ragguagli sulla situazione economica e debitoria dell’Ente Fiera di Messina.
“Da dieci anni ormai l’Ente Fiera – spiega Muscarello – non viene più gestito dagli organi previsti all’atto della sua costituzione, tra cui la Provincia regionale di Messina, ma da un continuo e svilente susseguirsi di commissariamenti, le cui discutibili gestioni, invece di risanare la gravissima situazione finanziaria, hanno di fatto – continua Muscarello -cancellato il ruolo politico e di programmazione dei soci fondatori,  aumentando vertiginosamente i debiti ad oltre tre milioni di euro”.
“La Provincia in qualità di socio fondatore, contribuisce annualmente con una quota pari ad oltre 50mila euro. Ho chiesto di sapere – conclude Muscarello – se all’amministrazione Ricevuto, in qualità di socio fondatore, siano stati trasmessi i bilanci consuntivi e preventivi dell’Ente Fiera” per capire con chiarezza a quanto ammonta la situazione debitoria”.

Leave a Response