Taormina. Il Mpa pronto ad uscire dalla maggioranza dopo che gli è stata negata la presidenza dell’Asm

TAORMINA (Messina) – Muove la cronaca politica la notizia della possibile uscita dal gruppo di maggioranza dei consiglieri del Mpa Jonathan Sferra e Carmelo Valentino, entrambi fedelissimi all’on. Cateno De Luca. Ancora, comunque, tutto da verificare anche perchè i due consiglieri non confermano né smentiscono. Comunque, in ambienti politici taorminesi, lo strappo appare ormai irreversibile a meno  di ripensamenti dell’ultim’ora. Pare che alla base del dissenso di Sferra e Valentino ci siano delle incomprensioni di natura politico-amministrativa che si trascinano ormai da parecchi mesi. Ma il nervo scoperto riguarda la nomina del presidente della Municipalizzata trasporti (Asm) e dei componenti del Cda. Il Mpa, infatti, aveva chiesto al sindaco Passalacqua l’importante incarico a beneficio di un qualificato professionista del settore di Fiumedinisi; richiesa che, però, non è stata accolta. Dal punto di vista squisitamente politico, l’alzata di scudi di Sferra e Valenino andrebbe a creare più di un problema al governo cittadino. Da fonti del Mpa le possibili dimissioni dei due consiglieri dovrebbero essere ufficializzate nel corso di una conferenza stampa fissata per i prossimi giorni a Taormina alla presenza dell’on. De Luca.
Approfondimenti nel tg90 di martedì 28 aprile.

Leave a Response