Messina. Fingendo di essere una impiegata di banca truffa 3.600 euro a pensionata di 82 anni

MESSINA – Una donna di 56 anni, A.M.G., è stata arrestata con l’accusa di aver derubato 3.600 euro ad una pensionata di 82 anni fingendo di essere una dipendente di una banca che doveva verificare banconote false da 50 euro. Nei suoi confronti della 56enne è stata emessa una ordinanza di custodia cautelare in carcere con l’accusa di furto. Alla identificazion della donna gli inquirenti sono stati aiutati dalle testimonianze di alcuni vicini di casa della pensionata,

Leave a Response