Doppio incarico, si dimette il vicesindaco di Messina Giovanni Ardizzone

MESSINA – Prime ripercussioni dopo la sentenza della Corte costituzionale che ha dichiarato illegittimo il doppio incarico tra amministratore di un Comune con oltre 20mila abitanti e parlamentare regionale. Come annunciato, il deputato regionale dell’Udc, Giovanni Ardizzone, si è dimesso da vice sindaco del Comune di Messina. Nei prossimi giorni dovrebbe ufficializzare le dimissioni anche Fortunato Romano, deputato regionale del Mpa e assessore comunale alla Protezione civile.
Il sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca, che si trova nella stessa situazione di Ardizzone e Romano, perché è anche parlamentare regionale del Pdl, ha già annunciato che non si dimetterà da sindaco e neppure da deputato regionale.

Leave a Response