Capo Scaletta, sbloccato l’iter per avviare i lavori

SCALETTA – Il sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca, in qualità di soggetto attuatore, ha firmato il provvedimento necessario ad espletare le procedure propedeutiche all’avvio dei lavori (già appaltati) per la messa in sicurezza del costone roccioso di Capo Scaletta. Subito dopo sarà possibile riaprire ufficialmente al transito la Statale 114, interdetta in seguito alla tragica alluvione del primo ottobre. La chiusura dell’importante arteria è stata motivo di una vibrata protesta di circa 50 cittadini scalettesi che giovedì pomeriggio hanno occupato l’aula consiliare, al fine di sensibilizzare le istituzioni sulla delicata questione. I manifestanti, dopo un incontro con il sindaco Mario Briguglio, hanno deciso di rimanere in municipio per tutta la notte. L’occupazione è finita ieri dopo mezzogiorno quando sono giunte le rassicurazioni in merito alla firma dell’importante documento che dovrà essere notificato ai proprietari dei terreni sui quali la ditta che ha vinto l’appalto dovrà eseguire l’intervento di disgaggio, bonifica e pulitura. “La situazione – ha spiegato il sindaco di Scaletta Briguglio – si è sbloccata. I lavori – ha aggiunto – potrebbero iniziare già alla fine della prossima settimana. Una volta ultimati, sarà finalmente possibile riaprire la Statale 114 e consentire nuovamente il transito dei pullman”.

Leave a Response