Fiumedinisi. Munizioni e droga rinvenuti in un casolare, due persone denunciate

FIUMEDINISI I carabinieri di Fiumedinisi, coadiuvati dal Nucleo Operativo della Compagnia Messina Sud, nell’ambito di servizi per il controllo di casolari abbandonati, hanno segnalato all’autorità giudiziaria un 59enne ed una 58enne, per i reati di detenzione abusiva di armi e di sostanze stupefacenti.
I carabinieri hanno scoperto, abilmente occultati all’interno di una trave del solaio di un casolare sito in contrada Vacco, 64 cartucce di pistola calibro 7,65, 11 cartucce per pistola calibro 6.35, un grammo di marijana e 2 grammi di semi tipo cannabis.
Le munizioni e la sostanza stupefacente sono stati sequestrati.

Leave a Response