Messina, erogazione idrica verso la normalizzazione: operativi gli acquedotti Fiumefreddo e della Santissima

MESSINA – Sono tornati operativi gli acquedotti del Fiumefreddo e della Santissima. La distribuzione idrica procede verso la normalizzazione. Ieri è stato completato il riempimento della condotta e quindi dei serbatoi. Nelle prime ore di questa mattina, così come era stato annunciato, è stata effettuata l’erogazione che entrerà però a regime entro le prossime 48 ore. La carenza idrica protrattasi per più giorni ha determinato e determinerà alcuni inevitabili scompensi al sistema distributivo. La condotta del Fiumefreddo, dove si sono resi necessari nell’ultima settimana due complessi interventi in contrada Bagni, a Santa Margherita, è stata riparata nella tarda mattinata di ieri. Il movimento franoso che ha causato la rottura della grossa tubazione non si è però arrestato e dunque la condotta  resta sotto stretta osservazione. Operativo, da ieri pomeriggio, anche l’acquedotto della Santissima. Anche in questo caso, la condotta, era stata spezzata da un movimento franoso che ha coinvolto un versante della collina di San Giovannello. E’ stato necessario realizzare un by pass lungo oltre settecento metri.

Leave a Response