Mongiuffi Melia. “La rivoluzione in rosa”, convegno sull’universo femminile

MONGIUFFI MELIA – Si è svolto a Palazzo Corvaja l’ultimo incontro previsto nell’ambito del percorso di approfondimento “Angeli ad ali spiegate”. Il convegno, dal tema “La rivoluzione in rosa:percorsi ed aspettative”, è stato coordinato dal presidente del consiglio comunale Elisa Lo Giudice, che in apertura ha letto un messaggio inviato dall’on. Irene Pivetti, impossibilitata a partecipare all’incontro. L’on. Pivetti ha espresso il suo apprezzamento verso quest’ importante iniziativa, evidenziando che non bisogna abbassare l’attenzione su aspetti dolenti della nostra società, che si vorrebbero risolti ma che ancora continuano ad essere aperti. Durante l’incontro sono intervenuti la prof.ssa Francesca Gullotta, docente di filosofia e storia, che ha parlato del percorso femminile dal punto di vista storico e sociale, evidenziando alcune delle tappe fondamentali nell’evoluzione del mondo femminile; il dott. Renato Panvino, dirigente del Commissariato di P.S. di Taormina, ha parlato del ruolo della donna nell’ambito della pubblica sicurezza e ha ricordato le donne (come Emanuela Loi, membro della scorta del giudice Borsellino) cadute per il rispetto della legalità, evidenziando anche l’importanza del ruolo della famiglia per uno sviluppo sociale concreto e positivo; la dott.ssa Valeria Alessi, regista ed attrice, ha parlato dell’identità femminile nell’ambito letterario e teatrale, interpretando brani letterari tratti da testi che sono stati oggetto di studio nel suo percorso di lavoro; la dott.ssa Melina Patanè, psichiatra e psicoterapeuta, ha illustrato alcuni aspetti psicologici legati alla femminilità ed al rapporto uomo-donna, evidenziando la necessità di un’integrazione dei due sessi nei vari ambiti che caratterizzano la vita degli uomini e delle donne.
Sono intervenuti anche la dott.ssa Maria letizia Di Liberti, Commissario straordinario del Comune di Giardini Naxos, il prof. Italo Garigali, chirurgo estetico, il sindaco, Salvatore Curcuruto, l’On. Nello Musumeci ed il consigliere provinciale Lalla Parisi. “Siamo davvero felici per il grande interesse che il pubblico ha mostrato verso questa manifestazione-ha affermato Elisa Lo Giudice- interesse evidenziato da una numerosa partecipazione in tutti e tre gli incontri. I temi affrontati sono stati diversi ma tutti incentrati sulla figura femminile, perchè siamo consapevoli del fatto che sia necessario creare ancora oggi gli spazi opportuni per riflettere e confrontarsi, per analizzare il percorso femminile nella prospettiva di un futuro che sia sempre più garante dei principi fondamentali della libertà e dell’uguaglianza”. “Angeli ad ali spiegate” è stato un percorso di approfondimento volto ad un confronto costruttivo e proficuo, nella consapevolezza che la ricchezza dell’essere umano si basa anche sulla diversità e sulla capacità di integrare le rispettive differenze.

Leave a Response